1
     
3
2

Chirurgia endocrina

 

La 3^ Divisione di Chirurgia Generale è Centro di riferimento specialistico per la diagnosi e la cura delle patologie della ghiandola tiroide e delle ghiandole paratiroidi.

In particolare le specifiche competenze riguardano le malattie benigne e maligne della tiroide e delle paratiroidi.

Le principali patologie trattate sono rappresentate da:

* patologie nodulari della tiroide, dal nodulo singolo ai gozzi multinodulari

* gozzi iperfunzionanti

* gozzi che si estendono al mediastino (gozzi cervico-mediastinici)

* tutte le neoplasie tiroidee , anche estese ai linfonodi cervicali

* iperparatiroidismo primitivo, secondario, terziario

 

I trattamenti chirurgici eseguiti sono:

* tiroidectomia totale e loboistmectomia sia con tecnica tradizionale che mininvasiva

* tiroidectomia con sternotomia parziale o totale

* linfoadenectomie cervicali

* paratiroidectomia con tecnica mininvasiva o tradizionale

 

In particolare gli interventi chirurgici vengono eseguiti con monitoraggio intraoperatorio dei nervi laringei (Intraoperative Neuromonitoring – IOMN).

Negli interventi per patologie paratiroidee viene eseguito il dosaggio intraoperatorio del paratormone (i.o. PTH).

La Chirurgia Generale 3 è sede della Cattedra di Endocrino-Chirurgia (Prof. C. Casella) dell' Università degli Studi di Brescia.

La 3 Divisione di Chirurgia Generale ha sviluppato negli anni una notevole esperienza sulla chirurgia della tiroide e delle paratiroidi che l'ha portata ad essere uno dei Centri di Eccellenza per il trattamento delle patologie tiroidee e paratiroidee.

 

ultima modifica:  22/11/2016
condividi: Condividi su FaceBook Condividi su del.icio.us Condividi su Segnalo Condividi su NewsVine Condividi su ReddIt Condividi su Google